E’ il momento di ripartire!

 

Aperture dal 18.05.2020 – Linee guida per la riapertura delle Attività Economiche, Produttive e Ricreative

Oggi è un giorno importante per molte aziende che potranno finalmente riaprire.

Si potrà farlo non più in base ai restrittivi parametri di sicurezza fissati dall’Inail, ma seguendo le Linee di indirizzo per la riapertura delle Attività Economiche, Produttive e Ricreative adottate da tutti i governatori regionali e approvate dall’esecutivo.

Le norme da seguire per la riapertura sono moltissime ed hanno lo scopo di sostenere la ripresa delle attività economiche e produttive compatibilmente con la tutela della salute di lavoratori e utenti.

Qui il link per scaricare le linee guida complete della Regione Veneto e di seguito riassumiamo brevemente tutte le principali norme che dovranno seguire gli esercizi.

Bar e ristoranti

      • Cene e colazioni possono riprendere, ma con un metro di distanza tra le sedute e al banco, a meno che non ci si trovi tra familiari o conviventi.
      • Potrà essere rilevata la temperatura corporea.
      • Il personale potrà servire solo al tavolo, con guanti e mascherina
      • I ristoratori dovranno conservare la lista delle prenotazioni per 14 giorni.
      • Quando ci si alza dal tavolo bisogna indossare la mascherina.

Strutture ricettive

      • Vige l’obbligo di indossare la mascherina nelle aree condivise
      • Saranno predisposti percorsi differenziati all’interno degli edifici.
      • L’ascensore potrà essere utilizzato da una persona per volta, a meno che non si condivida la stanza.
      • Per i pasti valgono le regole applicate dagli esercizi di ristorazione.
      • Il pagamento sarà solo elettronico.

Parrucchieri ed Estetisti

      • E’ obbligatoria la prenotazione.
      • Gli operatori saranno dotati di dispositivi di protezione a barriera e indosseranno mantelline e grembiuli monouso.
      • Gli orari verranno estesi e nei locali potranno rimanere solo un cliente e un operatore per ogni postazione.

Negozi e centri commerciali

      • Gli ingressi saranno contingentati in base alla dimensione del negozio.
      • I centri commerciali introducono i termoscanner all’ingresso e controlli su parcheggi e numero di persone.
      • I vestiti si potranno provare indossando guanti e mascherina e i negozianti non avranno l’obbligo di sanificare i capi

Palestre e piscine

      • La riapertura di palestre e piscine è prevista per il 25 maggio.
      • Si dovranno mantenere due metri di distanza tra le persone che si allenano.
      • Sarà obbligatoria la sanificazione delle macchine e barriere all’interno degli spogliatoi.
      • Per le piscine sono previsti 7 metri di distanza da persona a persona e sarà obbligatoria la doccia con sapone prima di entrare in vasca.

Musei

      • La riapertura è prevista soltanto a numero chiuso e con obbligo di prenotazione.
      • Obbligatorio l’utilizzo della mascherina e il rispetto delle distanze di sicurezza.
      • Saranno creati dei percorsi dedicati, con zone di ingresso e di uscita diversi.
      • Non sono consentite per il momento visite di gruppo.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui